• Abruzzoweb sponsor

FASE 2: ''CAOS BONUS, IN ABRUZZO PROFESSIONISTI E PMI SENZA INFORMAZIONI'', CONDACONS ATTIVA SPORTELLO

Pubblicazione: 29 maggio 2020 alle ore 15:07

L'AQUILA - "Dopo gli innumerevoli ritardi da parte dell’Inps nell’erogazione dell’indennità per partite Iva e liberi professionisti, nella giungla di contributi, bonus e incentivi proposti dal Governo centrale e dall’amministrazione regionale, i professionisti e gli imprenditori dell’Abruzzo rischiano davvero di perdere opportunità e risorse ormai indispensabili per la sopravvivenza della propria attività".

A lanciare l'allarme su quello definito il "caos bonus" è il Codacons Abruzzo che spiega: "Proprio mentre crolla la fiducia di consumatori e imprese, sono decine le chiamate allo sportello di assistenza legale messo a disposizione dal Codacons per denunciare il caos informativo e normativo in atto". 

"Tantissimi i punti interrogativi: dalle agevolazioni fiscali al credito d’imposta per l’adeguamento alle prescrizioni sanitarie (sanificazione degli ambienti e degli strumenti utilizzati e acquisto di dispositivi di protezione individuale) ai canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo, dai contributi a fondo perduto all’imposta regionale sulle attività produttive fino agli incentivi per l’efficientamento energetico". 

"Un quadro sterminato di decreti, di norme e di interventi quasi impossibile da ricomporre in autonomia: la ridda di annunci, di anticipazioni giornalistiche e indiscrezioni ha contribuito a confondere e complicarlo ulteriormente, rendendo in alcuni casi addirittura vane le agevolazioni o le tutele previste. In molti, letteralmente - viene sottolineato -, non sanno cosa fare, cosa chiedere a chi rivolgersi per saperlo. Un problema che riguarda particolarmente i lavoratori autonomi, iscritti alle casse di previdenza private, spesso esclusi da ogni misura di tutela o direttamente all’oscuro dell’esistenza stessa di tali misure (come bonus e agevolazioni)".

Proprio per assistere e informare gli interessati, il Codacons ha messo a disposizione di liberi professionisti e titolari di Pmi dell’Abruzzo un servizio di assistenza legale specializzato, accessibile contattando il numero 89349966 (attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle ore 17).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui