• Abruzzoweb sponsor

FOTOGRAFIA: CITTA' SANT'ANGELO, LA BELLEZZA NEGLI SCATTI DI ARMIN LINKE

Pubblicazione: 23 dicembre 2019 alle ore 17:46

CITTÀ SANT'ANGELO - Uno straordinario racconto per immagini di uno dei borghi più belli d'Italia con una firma prestigiosa, quella di Armin Linke: il fotografo ha raccolto in un libro gli scatti realizzati tra luglio e settembre del 2018 a Città Sant'Angelo (Pescara), posto tra i dieci luoghi ideali dove vivere secondo la rivista americana Forbes.

Il volume, pubblicato da Villa Serena edizioni, è stato presentato oggi nell'auditorium della casa di cura. 

Linke si è dedicato alla fotografia da autodidatta, collaborando con gruppi teatrali e attori, musicisti, artisti, designer e stilisti e varie riviste internazionali. 

Come spiega il direttore artistico di Miart, Alessandro Rabottini, nel volume Linke coglie "i segni della vita e della quotidianità, nel senso che non ne magnifica l'immagine nella sua interezza, ma si concentra piuttosto su un dettaglio, su uno scorcio prosaico, su quegli oggetti e su quelle situazioni con cui gli abitanti del luogo convivono giornalmente, ma che è raro trovino uno spazio di rappresentazione".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui