• Abruzzoweb sponsor

INTITOLARE PARCO A GIULIO REGENI, PROPOSTA SCLOCCO A PESCARA

Pubblicazione: 23 giugno 2020 alle ore 11:19

PESCARA - Intitolare un parco cittadino o una sala o una proprietà del Comune di Pescara a Giulio Regeni, lo studente e ricercatore italiano scomparso in Egitto il 25 gennaio 2016 e ritrovato senza vita nove giorni dopo.

La proposta arriva dalla consigliera comunale Marinella Sclocco (Gruppo consiliare Sclocco Sindaco) che propone un Ordine del giorno in Consiglio per impegnare il sindaco e l'Amministrazione comunale all'intitolazione.

"Sono trascorsi ormai quattro anni dal rapimento e dal barbaro assassinio del ricercatore italiano in Egitto e la sua morte è un mistero sotto gli occhi di tutti - afferma la Sclocco - Amnesty International, insieme al quotidiano La Repubblica, hanno lanciato a febbraio 2016 una campagna per non permettere che l'omicidio del giovane ricercatore italiano finisca per essere dimenticato. Crediamo sia indispensabile mantenere la memoria di Giulio Regeni".

"La proposta rappresenta non solo un gesto di rispetto verso la famiglia, ma anche e soprattutto un modo per tenere vivo nel tempo il ricordo di Giulio e della battaglia per la giustizia che il nostro Paese ha l'obbligo di portare avanti".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui