• Abruzzoweb sponsor

SI SPARA DOPO MORTE FIGLIO, TRAGEDIA A CAPPELLE SUL TAVO

Pubblicazione: 11 luglio 2020 alle ore 09:03

CAPPELLE SUL TAVO - Non ha retto alla tragedia della perdita di un figlio e ha deciso di farla finita.

Si è sparato un colpo a 8 giorni dalla morte del figlio.

La vittima è Nicola Colangelo, 88enne padre di Venanzio, il tecnico dell'officina della Tua che il primo luglio era rimasto vittima di un incidente stradale nelle vicinanze di casa sua, a Catignano.

Secondo i carabinieri non ci sarebbe alcun dubbio sulla dinamica: L'uomo non ha retto al forte dolore per la perdita del figlio e ha deciso di togliersi la vita.

L'anziano - come riporta Il Messaggero - è stato trovato senza vita nei giorni scorsi. 

A lanciare l'allarme sono stati alcuni familiari che hanno sentito il colpo.

Quando sono arrivati nella veranda della sua abitazione dietro al campo sportivo di Cappelle sul Tavo, però, per l'uomo non c'era più niente da fare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui