• Abruzzoweb sponsor

RUBA 55 QUINTALI LEGNAME, PENSIONATO DENUNCIATO A FRESAGRANDINARIA

Pubblicazione: 09 aprile 2020 alle ore 14:41

CHIETI - I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Gissi hanno denunciato un pensionato per aver prelevato legna ardere, senza titolo né autorizzazione, nel bosco demaniale di proprietà comunale in località ''Colle Maiale" nel territorio di Fresagrandinaria.

L'uomo è accusato di furto di legname ed è stato anche sanzionato amministrativamente per aver violato la normativa finalizzata al contenimento del Covid-19.

Il pensionato si è recato in diverse occasioni, con il proprio mezzo agricolo, all'interno del bosco di latifoglie, prelevando circa 55 quintali di roverella, una massa derivante dagli interventi di taglio e di deramificazione affidati ad una ditta specializzata dalla società di gestione, ed effettuati all'interno della fascia di asservimento che si trova sotto l'elettrodotto di alta tensione, al fine di mettere in sicurezza i conduttori elettrici.

Il legname trafugato dal bosco è stato sequestrato ed affidato in giudiziale custodia al sindaco del Comune di Fresagrandinaria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui