• Abruzzoweb sponsor

SISMA 2009: LIRIS, '' PER GOVERNO NON E' PRIORITA' NAZIONALE''

Pubblicazione: 08 luglio 2020 alle ore 13:19

L'AQUILA - "Il Decreto Rilancio varato dal Governo Conte lo scorso mese di maggio ed il recente Decreto Semplificazioni, evidenziano che la ricostruzione delle aree colpite dal sisma del 2009 non è una priorità nazionale".

Lo dichiara l'assessore Guido Quintino Liris, che. tra le sue deleghe, ha anche quella delle aree interne e del cratere.

"Si avvicina la scadenza di fine anno e non è ancora definita la nuova programmazione delle risorse, come pure mancano risposte per il personale ancora precario impiegato nella ricostruzione e neppure le semplificazioni burocratiche richieste dalle imprese sono state inserite nel decreto", prosegue Guido Liris, "ciò nonostante i proclami e le passerelle di esponenti del Governo sui nostri territori".

"Mi associo alle preoccupazioni manifestate pubblicamente dal Sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi e da tanti dei sindaci del cratere aquilano che rischiano di essere lasciati soli in una battaglia che invece è ancora lunga e dura da portare avanti, che riguarda il completamento della ricostruzione e la piena ripresa socio-economica legata al programma ReStart".

"Il Governo a guida 5 Stelle e PD", conclude, "rischia di azzoppare quel procedimento virtuoso che è stato a ragione definito Modello L'Aquila, attivato dal governo nazionale di centrodestra all'indomani del sisma del 6 aprile 2009 e che ha previsto risorse sino al 2032". (Regflash) KS/200708



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui