COMUNE L’AQUILA, AL VIA IL BIONDI BIS: PRIMO CONSIGLIO CON ASSEGNAZIONE DELEGHE, LA DIRETTA

4 Luglio 2022 08:45

L'Aquila - Politica

L’AQUILA –  Al via oggi al Comune dell’Aquila il Biondi bis, con la presentazione della giunta comunale nel corso della prima riunione del Consiglio alle ore 10.oo a palazzo Silone, sede del consiglio regionale Abruzzoweb segue l’evento in diretta.

Verranno ufficializzate anche le deleghe dei singoli assessori. In linea di massima, si punterà alla continuità per i riconfermati. Intanto, il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi (Fdi), confermato al primo turno lo scorso 12 giugno con oltre il 54% a capo della coalizione di centrodestra, ha firmato il decreto di nomina con cui vengono individuati i componenti della nuova giunta comunale.

Questi i nomi dell’esecutivo comunale: Raffaele Daniele (vice sindaco), Ersilia Lancia, Vito Colonna, tutti e tre di Fdi, Laura Cucchiarella, Fabrizio Taranta e Francesco De Santis (Lega), Roberto Tinari (Fi), Manuela Tursini (L’Aquila Futura) e Paola Giuliani, avvocato ed ex dirigente comunale di lungo corso del Comune dell’Aquila. Le ultime due donne sono assessori esterni. Gli altri, eletti consiglieri comunali, dovranno dimettersi per entrare nell’esecutivo favorendo l’ingresso dei primi dei non eletti.

Dall’esecutivo rimangono fuori i rappresentanti di Civici indipendenti per Biondi e L’Aquila al Centro che hanno eletto rispettivamente due e un consigliere comunale. I centristi guidato dal senatore eletto in Abruzzo Gaetano Quagliariello, ex ministro del governo Monti, hanno polemizzato nei giorni scorsi per l’offerta di assessori privi di importanza. Nella chiusura del cerchio al termine delle trattative con i partiti, è previsto che la presidenza del consiglio venga assunta dal consigliere regionale di Azione politica e vice presidente del consiglio regionale abruzzese Roberto Santangelo, che a capo della lista civica L’Aquila Futura è stato il più votato alle elezioni del 12 giugno collezionando 1.196 preferenze.

Per quanto riguarda le deleghe, in attesa dell’ufficialità, Daniele dovrebbe conservare le stesse del primo mandato, come Commercio, Attività Produttive, Ricostruzione beni pubblici. Lo stesso dovrebbe valere per Colonna: ricostruzione privata, Opere pubbliche Patrimonio, manutenzioni ordinarie e straordinarie, Lavori pubblici ed espropri, Sport.

A Ersilia Lancia andrebbero alcune delle deleghe dell’assessore Carla Mannetti, quindi Trasporti e infrastrutture, Mobilità urbana, Sicurezza stradale, Politiche comunitarie e rapporti con le istituzioni, Smart City, Servizi demografici; A Manuela Tursini spetterebbero le deleghe già assegnate a Francesco Bignotti: Agricoltura, Politiche sociali, Politiche educative e scolastiche, Asili nido, Politiche abitative, Politiche per l’immigrazione, Assistenza alla popolazione, Politiche per gli studenti universitari, Partecipazione.

A Francesco De Santis quelle che erano di Danielae Ferella,  Urbanistica, Edilizia, Pianificazione, Ispettorato urbanistico, rapporti tra la giunta e il consiglio comunale. A Laura Cucchiarella probabilmente Polizia locale e Frazioni; Fabrizio Taranta dovrebbe conservare le stesse deleghe, quindi ambiente, rifiuti, energia, sicurezza urbana. Non sono ancora emerse le deleghe di Tinari e e Giuliani.

Per quanto riguarda gli altri ruoli, a Livio Vittorini andrebbe quello di presidente della Commissione bilancio, a Daniele Ferella quello di capogruppo Lega, mentre Leonardo Scimia capogruppo di FdI.

Per ogni assessore subentrerà un surrogato, tra i primi dei non eletti.

Questo è dunque il nuovo assetto del consiglio: per Fratelli d’Italia, sette consiglieri, entrano Claudia Pagliariccio, Maura Castellani e Tiziana Del Beato, che siederanno al fianco di Livio Vittorini, Katia Persichetti, Silvia D’Angelo e Leonardo Scimia.

Per la Lega entrano in consiglio Daniela Bontempo, Gianluca Marinelli e Alessandro Maccarone, a cui si aggiunge Daniele Ferella, per un totale di 4 consiglieri.

Per L’Aquila Futura entra direttamente in giunta la non eletta Manuela Tursini, e in consiglio restano il presidente dell’assise Roberto Santangelo, Laura Cococcetta e Guglielmo Santella, senza nessuna surroga.

Per Forza Italia entra Gloria Nardecchia, che affiancherà Maria Luisa Ianni.

Nessuna variazione per i gruppi di L’Aquila al centro e Civici e Indipendenti per Biondi, che non hanno avuto assessori, e in consiglio saranno rappresentati rispettivamente da Daniele D’Angelo e Stefano Flamini e da Fabio Frullo e Luigi Faccia.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: