CORECOM, “VIAGGIO” TRA I MEDIA PER LEGGE EDITORIA. LA RANA: “ASCOLTARE EDITORI SU OGNI PROBLEMATICA”

INIZIATIVA DEL COMITATO ABRUZZO PER LE COMUNICAZIONI, PRESIDENTE: "PROVVEDIMENTO DA PRESENTARE IN CONSIGLIO REGIONALE DEVE PREVEDERE ADEGUATI SOSTEGNI"; IERI PRIMO INCONTRO AD AVEZZANO ALLA PRESENZA DEL COMPONENTE DEL CDA ROBERTA GALEOTTI, EX DIRETTORE DE ILCAPOLUOGO.IT

15 Aprile 2022 20:27

Regione - Cronaca

L’AQUILA – “Viaggio” tra i media abruzzesi da parte dei vertici del Comitato regionale per le comunicazione della Regione Abruzzo al fine di fare il punto, sul campo, sull’informazione abruzzese e sulle problematiche gestionali in un momento così difficile, sia politico sia economico: il tutto al fine di arrivare ad elaborare una legge sull’ editoria da presentare al Consiglio regionale.

Lo annuncia il presidente del Corecom, Giuseppe la Rana, dopo la prima riunione andata in scena ieri ad Avezzano (L’Aquila) dove, in particolare, sono stati auditi gli editori delle testate web.

“Vogliamo ascoltare gli imprenditori della informazione e della comunicazione che operano nel territorio abruzzese per sentire dal vivo quali sono le questioni sul tappeto con l’obiettivo di addivenire alla stesura di una bozza di legge sulla editoria da presentare al vaglio del Consiglio regionale – spiega l’avvocato La Rana – Il momento è difficile e bisogna prevedere adeguati sostegni alle testate giornalistiche che sono gestite da imprenditori a capo di aziende e in quanto tali degne di attenzione da parte delle istituzioni.

La Rana ha spiegato che il primo confronto si è svolto ad Avezzano perché da quel territorio è arrivata la prima istanza al Cda del Corecom che è composto anche da Roberta Galeotti, giornalista ed ex direttore della testata online IlCapoluogo.it  e dall’avvocato Gaetano Di Tommaso. 

Ieri ad Avezzano, in rappresentanza del Corecom, c’era Galeotti, che ha delega all’informazione on-line.

In una nota il Comitato, sottolinea che l’iniziativa “fa seguito ad un precedente incontro in cui il presidente La Rana ha deciso di raccogliere l’invito e le istanze degli editori marsicani, i quali anche in questa occasione hanno ribadito la necessità di una legge regionale dell’editoria che conferisca pari dignità al giornalismo on line”.

I rappresentanti presenti hanno chiesto al Corecom “di stimolare la governance regionale affinché prenda maggiore coscienza delle esigenze dell’editoria abruzzese e provveda, allineandosi anche a quanto già fatto in altre regioni italiane, a colmare un vuoto normativo”.

“Editori on line e Co.re.Com si sono dati appuntamento nel capoluogo abruzzese in cui –  auspica Galeotti -, si potrà ampliare la platea provinciale degli editori raggiungendo una presenza ancora più consistente”.

Nelle prossime settimane proseguiranno le interlocuzioni con i rappresentanti dell’editoria delle altre province abruzzesi.

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: