CORONAVIRUS: A FOSSACESIA 28MILA EURO DAI FONDI PON PER ADEGUAMENTI SPAZI AULE DIDATTICHE

31 Agosto 2020 16:40

FOSSACESIA – Il Comune di Fossacesia, in seguito all’avviso pubblico del Ministero dell’Istruzione del 24 giugno scorso, ha richiesto fornitura di arredi scolastici idonei a favorire il necessario distanziamento tra gli studenti e una corretta sanificazione degli stessi per tutti i plessi scolastici quali Infanzia, Primaria e Secondaria ed ha ottenuto un contributo di 28.000 euro per le finalità di acquisto di arredi per l’emergenza Covid-19.

“E’ un buon risultato per la ripartenza delle attività didattiche – commentano il sindaco, Enrico Di Giuseppantonio e la consigliera delegata alla pubblica istruzione Ester Di Filippo –  Le scelte progettuali degli acquisti sono scaturite dalla conferenza con i referenti di plesso dell’ istituto comprensivo di Fossacesia e l’ente comunale e la dirigenza scolastica si sono fattivamente confrontati sulle necessità dei plessi scolastici visto il perdurare dell’emergenza sanitaria nazionale”.

“Gli acquisti finanziati dai Fondi Strutturali Europei – fondi del Progetto Operativo Nazionale (PON) – del M.I.U.R. – tengono a precisare Di Giuseppantonio e Di Filippo – consisteranno esattamente in acquisto di arredi, per l’Infanzia, la Primaria e per la scuola Secondaria, in sostituzione di quelli esistenti che presentavano oramai i segni del tempo e non consentivano di procedere a un’adeguata sanificazione”.




Di Giuseppantonio rende noto che è stata presentata domanda per ottenere ulteriori fondi stanziati dall’Ministero dell’Istruzione, in seguito all’avviso del 19 agosto scorso per l’assegnazione di risorse agli enti locali, per acquisto o noleggio di strutture temporanee di ulteriori spazi da destinare all’attività didattica nell’anno scolastico 2020/2021, nonché delle spese derivanti dalla conduzione di tali spazi e del loro adattamento alle esigenze didattiche.

Insieme alla consigliera Di Filippo, il sindaco, in accordo con la Dirigenza Scolastica, ha ritenuto opportuno partecipare al bando per garantire il rientro a scuola in totale sicurezza per tutti i bambini e ragazzi della nostra comunità

. “L’obiettivo di tutti – precisa la consigliera Di Filippo – è quello di riprendere le attività didattiche nelle condizioni migliori e in totale sicurezza”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: