CORONAVIRUS: CRISANTI, “RIDUZIONE QUARANTENA NON SICURA”

9 Settembre 2020 15:03

Italia - Sanità

ROMA – “La maggior parte delle persone si ammala dopo 5/6 giorni dal contatto con la persona infetta, quindi dal punto di vista scientifico ci può stare ma non è a rischio zero, è una misura non sicura al 100%”.





Lo ha detto Andrea Crisanti, ordinario di microbiologia all’Università di Padova a 24Mattino su Radio 24 a proposito delle ipotesi sulla riduzione della quarantena da 14 a 7 giorni.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: