CORONAVIRUS: INFERMIERA DI TERAMO POSITIVA, 50 IN QUARANTENA

18 Settembre 2020 13:58

TERAMO – Tredici casi di coronavirus e 50 persone inserite nella procedura di isolamento domiciliare, partiti molto probabilmente da un compleanno festeggiato nei giorni scorsi in un ristorante di Teramo, cui ha partecipato anche un’infermiera di Teramo che non sapeva di avere il Covid-19.

La donna, 30 anni, che come spiega Il Messaggero lavora per la Asl in una residenza sanitaria per anziani a Giulianova, qualche giorno prima, era stata in vacanza con il marito e i figli in un parco divertimenti nel Ravennate, dove si presume abbia contratto il virus.

Da qui la richiesta dei tamponi, purtroppo positivi per l’intero nucleo familiare qualche giorno più tardi.





Sei dei tredici casi riguardano persone residenti a Rocca Santa Maria, ma solo tre di loro vivono in paese.

Successivamente dal tracciamento dei contatti ed altri test il numero è salito a tredici, compreso anche la festeggiata.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!