CORONAVIRUS: POSITIVO DIPENDENTE CENTRO COMMERCIALE MEGALO’

22 Luglio 2020 18:51

CHIETI – Un dipendente di un negozio del centro commerciale Megalò di Chieti ha contratto il Covid-19. 

Ne dà ufficialmente notizia, dopo voci insistenti circolate nelle ultime ore, la direzione del centro commerciale, il più grande d'Abruzzo, sottolineando che “la persona è a casa, a stretto contatto con la Asl” che ha già “verificato tutte le possibili catene di contagio ed i contatti stretti di questa persona” ed ha avviato “tutte le procedure previste dal protocollo”. 

“Tutti i punti vendita del Centro Commerciale Megalò – si legge – sono regolarmente aperti e gli enti competenti non hanno riscontrato alcun motivo per variare l'operatività del Centro. Continuiamo a sostenere l'importanza dell'applicazione di tutte le norme anti-contagio quali l'utilizzo corretto e continuativo della mascherina, tenere il distanziamento tra le persone di almeno un metro e lavarsi frequentemente le mani”. 

Il caso con tutta probabilità è uno di quelli comunicati nei giorni scorsi dalla Regione Abruzzo. Nel bollettino odierno, infatti, non si segnalano nuovi casi.




Il totale dei pazienti affetti da Covid-19 in Abruzzo è pari a 3.342. Non si registrano neppure decessi recenti: il bilancio delle vittime è fermo a 470. 

Gli attualmente positivi scendono a quota 109: otto sono in ospedale in terapia non intensiva, uno in terapia intensiva e gli altri cento in isoalmento domiciliare. 

Il numero dei guariti sale a 2.763. 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: