CORONAVIRUS: RIFIUTA TAMPONE, LA ASL GLI MANDA LA POLIZIA A CASA

26 Settembre 2020 08:52

SULMONA – Rifiuta di sottoporsi al tampone, la Asl gli manda a casa la polizia.

E’ successo qualche sera fa a Sulmona, protagonista un autista del settore Trasporti del Comune.

Tra i dipendenti da analizzare, secondo le lista del Comune, si sarebbe rifiutato di sottoporsi al controllo periodico una volta arrivati i medici del servizio prevenzione e igiene della Asl.





Un tampone, come ricorda Il Centro, ulteriormente motivato dal fatto che un altro dipendente, come annunciato dal sindaco Annamaria Casini, è risultato positivo.

A quel punto da Asl e Comune è stato richiesto l’intervento della polizia, arrivata a sirene spiegate.

Alla fine, dopo una lunga trattativa, il tampone è stato effettuato.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!