CORONAVIRUS: TEST NEGATIVO PER IL 34ENNE RICOVERATO A L’AQUILA

24 Febbraio 2020 23:31

L'AQUILA – Rientra l'allarme sul caso sospetto di Coronavirus in Abruzzo: il tampone del giovane di 34 anni ricoverato nel reparto Malattie infettive dell’ospedale dell’Aquila con sintomi influenzali, tra cui la febbre, è risultato negativo al Coronavirus e positivo all'influenza.

Il giovane è ricercatore universitario, che, da quanto appreso, abiterebbe a Torino e che avrebbe lavorato a Venezia.

È arrivato nel capoluogo abruzzese per fare visita alla nonna.

Il caso aveva destato particolare preoccupazione proprio per la zona di provenienza del ragazzo, vicina ai luoghi che al momento risultano i più colpiti, principalmente nel nord Italia.

Il test, infatti, è stato richiesto solo “a scopi precauzionali” – sottolineano fonti della Asl provinciale – L’esame è stato inviato a Pescara: i risultati sono attesi nella tarda serata. 






Il giovane è venuto nell’Aquilano per visitare la nonna. 

Secondo quanto si è appreso, si sarebbe sentito male a casa dopo aver contratto l’influenza probabilmente a Torino dove si erano già ammalate moglie e figlio. 

All’ospedale aquilano è giunto con un’ambulanza del 118 e sono state attuate tutte le procedure dettate dal Ministero della Salute e dall’Istituto di Sanità. 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!