CORSO SPECIALIZZAZIONI SOSTEGNO: PUBBLICATO BANDO UNIVAQ PER 250 POSTI

5 Marzo 2019 10:02

L'AQUILA – L'Università degli Studi dell'Aquila ha pubblicato sul proprio sito istituzionale il bando o relativo alle modalità di ammissione ai percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità  per l'anno accademico 2018-2019.

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, infatti, ha firmato, nelle scorse settimane, il decreto di distribuzione alle Università dei 14.224 posti per l’anno accademico 2018/2019 per le specializzazioni sul sostegno.

In Abruzzo i posti disponibili, come riporta la tabella del Ministero disponibile sul sito www.miur.gov.it, riguardano l'Univaq e sono 250 in totale: 50 posti per la scuola dell'infanzia, 110 per la scuola primaria, 40 per la scuola secondaria di primo grado e 50 per quella di secondo grado.

La direttrice della quarta edizione del Corso di Specializzazione sostegno 2018-2019 è la professoressa Maria Vittoria Isidori.  

PROVE SELETTIVE DI ACCESSO

È prevista una prova di accesso per ciascun grado di scuola. Ai sensi dell’art. 6 della L. 30 settembre 2011, la prova di accesso è volta a verificare, unitamente alla capacità di argomentazione e al corretto uso della lingua, il possesso, da parte del candidato, di: – competenze didattiche (diversificate in funzione del grado di scuola); 
– competenze su empatia e intelligenza emotiva; – competenze su creatività e pensiero divergente; 
– competenze organizzative e giuridiche correlate al regime di autonomia delle istituzioni scolastiche. 

La prova di accesso si articola in: 

– un test preliminare; 
– una prova scritta; 
– una prova orale. 

La prova di accesso riguarda: 






– competenze socio-psico-pedagogiche diversificate per grado di scuola; 
– competenze su intelligenza emotiva: riconoscimento e comprensione di emozioni, stati d’animo e sentimenti dell’alunno; aiuto all’alunno per un’espressione e regolazione adeguata dei principali stati affettivi; capacità di autoanalisi delle proprie dimensioni emotive nella relazione educativa e didattica; 
– competenze su creatività e pensiero divergente, riferite al saper generare strategie innovative e originali tanto in ambito verbale linguistico e logico matematico quanto attraverso i linguaggi visivo, motorio e non verbale; 
– competenze organizzative in riferimento all’organizzazione scolastica e agli aspetti giuridici concernenti l’autonomia scolastica: il Piano dell’Offerta Formativa, l’autonomia didattica, l’autonomia organizzativa, l’autonomia di ricerca, sperimentazione e sviluppo, le reti di scuole; le modalità di autoanalisi e le proposte di auto-miglioramento di Istituto; la documentazione; gli Organi collegiali (compiti e ruolo del Consiglio di Istituto del Collegio dei docenti e del Consiglio di Classe Team docenti, del Consiglio di Interclasse; forme di collaborazione interistituzionale, di attivazione delle risorse del territorio, di informazione e coinvolgimento delle famiglie. Compito e ruolo delle famiglie).

TEST PRELIMINARI 

Le date di svolgimento dei test preliminari sono fissate per tutti gli indirizzi della specializzazione per il sostegno nei giorni 15 e 16 aprile 2019: mattina del 15 aprile prove scuola dell’infanzia; pomeriggio del 15 aprile prove scuola primaria; mattina del 16 aprile prove scuola secondaria I grado; pomeriggio del 16 aprile prove scuola secondaria II grado.

REQUISITI DI AMMISSIONE

INFANZIA E PRIMARIA: Laurea (magistrale) Vecchio Ordinamento in Scienze della formazione primaria (quadriennale); Laurea Magistrale (LM-85bis) in Scienze della formazione primaria (ciclo unico – quinquennale – accesso programmato); Diploma Magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002; Diploma Sperimentale a indirizzo psicopedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002; Diploma Sperimentale a indirizzo linguistico conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002; Analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente.

SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO con Abilitazione (D. Lgs 59/2017 art. 5 – Requisiti di accesso, comma 1 e comma 2, come modificato e integrato dal comma 792, lettera f, Legge 145, 30 dicembre 2018- Finanziaria 2019): Abilitazione (TFA/PAS/SSIS); (Abilitazione Estera – ammessi con riserva) aver presentato entro la data scadenza del bando la Domanda di riconoscimento alla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione.

SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO senza Abilitazione: Laurea Magistrale o a ciclo unico oppure Diploma II livello AFAM oppure Titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti (art 5 comma 1) in congiunzione con uno solo dei seguenti requisiti; a) 24 CFU/CFA FIT,  3 anni di servizio (anche non continuativi) negli ultimi otto anni, secondo il DM 92/2019 art 5 (Disposizioni transitorie e finali) comma 1 e (art. 17, comma 2, lettera d).

INCOMPATIBILITA'

La frequenza dei percorsi di formazione di cui al presente bando è incompatibile con l'iscrizione ai corsi di dottorato di ricerca e a qualsiasi altro corso che dia diritto all’acquisizione di crediti formativi universitari o accademici, ai sensi dell'art. 3 comma 6 del D.M. n. 249 del 10 settembre 2010. Chi fosse già iscritto a uno di tali corsi, deve presentare, prima dell’immatricolazione, istanza di sospensione del precedente percorso formativo alla segreteria studenti di riferimento.

Il bando completo è disponibile al link: http://www.univaq.it/include/utilities/blob.php?item=file&table=allegato&id=3981. (a.c.p.)

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare anche:

Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!