COSSIGA, SVOLTI I FUNERALI: SEPOLTO VICINO AD ANTONIO SEGNI

19 Agosto 2010 12:30

Regione: Politica

L’AQUILA – Il feretro del presidente emerito della Repubblica, Francesco Cossiga (nella foto)è uscito a mezzogiorno dalla parrocchia di San Giuseppe a Sassari, avvolto nel tricolore e nella bandiera dei Quattro Mori e diretto verso il cimitero monumentale della città, per essere inumato nella tomba di famiglia, a dieci metri da dove riposa un altro ex presidente della Repubblica, Antonio Segni.

All’arrivo nella chiesa sassarese, il carro funebre, preceduto dai familiari, era stato accolto con un applauso da circa mille persone, in attesa dietro le transenne da stamattina.

La cerimonia di Sassari è stata preceduta da una messa per pochi intimi a Roma. Questa mattina, a ricordare il “picconatore” nella chiesa dei Santi Ambrogio e Carlo in via del Corso a Roma, non c’erano vip ma solo parenti e amici.

Una messa in suffragio discreta, così come voluto dalla famiglia e dallo stesso Cossiga.

ARTICOLI CORRELATI:

MORTO COSSIGA, PRESIDENTE MALDICENTE

LA VISITA ALL’AQUILA NEL 2004 PER SANT’AGNESE E LE PICCONATE

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: