DATI DELL'OSSERVATORIO SOS TARIFFE, TRA ASSICURAZIONE, BOLLO E CARBURANTE SI SPENDONO IN MEDIA 1.500 EURO

COSTO AUTO: AUMENTA SPESA IN ABRUZZO MA REGIONE TRA LE MENO CARE D’ITALIA

2 Novembre 2019 08:00

L'AQUILA – Mantenere un'auto in Abruzzo costa in media 1.514 euro, una cifra che si riferisce all'anno in corso durante il quale si è registrato un aumento dell'1,81 per cento rispetto al 2018.

I dati emergono dall’ultimo Osservatorio di SosTariffe.it che ha preso in esame tutti i costi, fissi e variabili, che gli automobilisti devono affrontare per il proprio veicolo in tutte le regioni del Paese.

Gli aumenti riguardano quasi tutte le regioni, ad eccezione di Vento, Umbria, Campania e Molise, in quest'ultima, infatti, i costi sono diminuiti di quasi il 20 per cento. Nonostante la Campania registri una leggera diminuzione delle tariffe (-2,01%), resta comunque la regione più cara d'Italia: i campani spendono, in media, ben 2.112 euro l'anno. A pesare sui costi dell’auto in Campania è, soprattutto, la polizza RC Auto che, in media, comporta un esborso di 1.100 Euro all’anno.

Al di sopra della media nazionale ci sono anche la Puglia, con un costo medio complessivo pari a 1863 Euro, e la Calabria, dove la gestione dell’auto comporta una spesa annuale di 1783 Euro. Anche per Puglia e Calabria c’è da considerare il contributo significativo dato dalla polizza RC Auto nel calcolo dei costi di mantenimento complessivi dell’auto. Le due regioni del Sud Italia sono, dopo la Campania, le regioni italiane dove l’assicurazione auto costa di più.





Rispetto al 2018, i costi di mantenimento dell’auto registrano un incremento medio del +6.58%. Tale incremento è legato a doppio filo alla crescita significativa registrata in quattro regioni italiane: Friuli, Valle d’Aosta, Puglia ed Emilia Romagna.

Il picco dei rincari, rispetto ai dati raccolti nel 2018, viene registrato in Friuli Venezia Giulia dove si tocca quota +35% su base annua per i costi di mantenimento.

In questo scenario, tutto sommato, l'Abruzzo risulta essere una delle regioni dove si spende meno, collocandosi al quinto posto di quelle più “economiche”. Fanno meglio Liguria (1.498 euro), Molise (1.505 euro), Lombardia (1.507 euro) e Friuli Venezia Giulia (1.509 euro).

Nel dettaglio, gli abruzzesi spendono in media 508 euro per l'assicurazione, 858 euro per il carburante e 147 euro per bollo e revisione.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!