COVID: 7.767 NUOVI CASI E 421 MORTI IN ITALIA, TASSO POSITIVITA’ SCENDE AL 6.9 PER CENTO

6 Aprile 2021 18:04

ROMA – Sono 7.767 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 10.680 di ieri. Numero tra i più bassi degli ultimi mesi, con tutta probabilità legato al ridotto numero di tamponi effettuati, 112.962 (come lo erano stati ieri, 102.795) rispetto ai dati più alti di test effettuati nei giorni precedenti, nel corso della settimana. Il numero di decessi invece sale: oggi 421, contro i 296 di ieri. L’indice di positività è pari a 6,9% (ieri era al 10,4%). È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute – Istituto superiore di sanità e Regioni e Province autonome sulla diffusione dell’epidemia.

Aumenta il numero di ricoverati, sia nei reparti ordinari che nelle terapie intensive. Nel primo caso l’incremento è pari a 552 unità (ieri era stato di 353), portando il totale attuale a 29.337; nel secondo caso l’incremento è di 6 unità, numero nettamente inferiore a quello di ieri (192), portando il totale attuale a 3.743. Il numero di persone attualmente positive in Italia è di 555.705 (ieri era fissato in 570.096, quindi con decremento pari a 14.391), quelle in isolamento domiciliare sono in 522.625 (ieri erano 537.574, in calo di 14.949). Il totale di deceduti dall’inizio dell’epidemia in Italia è finora pari a 111.747. La regione che oggi registra il maggior incremento di casi positivi è il Lazio con 1.120 casi (ieri erano stati +1.419), seguito da Piemonte con +852, Campania con +846, Lombardia con +841, Emilia Romagna con +791, Sicilia con +783, Toscana con +685, Veneto con +507, Puglia con +475. Una sola regione con zero nuovi casi: è il Molise. Il totale di dimessi guariti sale a 3.019.255.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: