COVID, A L’AQUILA FOCOLAI NELLE SCUOLE: CLASSI IN QUARANTENA. CASI SOSPETTI DI NUOVA VARIANTE DELTA

27 Ottobre 2021 09:18

L'Aquila: Sanità

L’AQUILA – All’Aquila scatta la quarantena anche in alcuni istituti superiori: casi di positività al Covid, sia tra gli studenti che tra i docenti, sono emersi al liceo Scientifico Bafile e all’Iis Amedeo d’Aosta (una classe in isolamento) dopo i focolai che si sono sviluppati in diverse scuole dell’infanzia e primaria.

Sono attualmente circa 200 le persone poste in isolamento domiciliare nell’Aquilano per essere entrate in contatto con soggetti positivi.

Come spiega Il Centro, alcuni casi sospetti di pazienti ricoverati in ospedale, che potrebbero essere riconducibili a successive varianti del virus, sono sotto esame, dal punto di vista del sequenziamento, all’Istituto Zooprofilattico sperimentale Abruzzo e Molise “Giuseppe Caporale”.

A destare maggiori preoccupazioni la nuova mutazione variante Delta, già conosciuta come variante AY.4.2. Il professor Alessandro Grimaldi, direttore del reparto di Malattie infettive dell’ospedale San Salvatore, ieri sera, nel corso dell’iniziativa del Rotary, ha parlato di “forme complicate” di Covid che, in certi casi, hanno colpito anche pazienti regolarmente vaccinati.

Il primario ha ribadito l’importanza della terza dose di vaccino con particolare riferimento alle persone anziane e alle cosiddette fragili per la concomitanza di altre patologie.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: