COVID: A PESCARA TRAFFICO IN TILT ALLA VIGILIA DELLA ZONA ARANCIONE

10 Novembre 2020 19:39

PESCARA – Traffico in tilt a Pescara e nell’area metropolitana alla vigilia dell’entrata in vigore, dalla mezzanotte, delle misure più restrittive previste dopo che l’Abruzzo è stato classificato nella cosiddetta area “arancione”. Tante le persone che hanno affollato le vie del centro prima delle 18, orario di chiusura di bar e locali, attività che domani non potranno riaprire.




Code e disagi alla viabilità, in particolare, si sono registrati per tutto il pomeriggio lungo l’asse attrezzato Pescara-Chieti e sulla variante alla Ss16 che collega Montesilvano a Francavilla al Mare, soprattutto in corrispondenza degli svincoli che si trovano nei pressi dei centri commerciali. Traffico in tutta l’area metropolitana e, in particolare, lungo le strade urbane che collegano Montesilvano, Pescara e Francavilla.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: