COVID: A ROCCA SANTA MARIA 10 CASI, SCATTANO RESTRIZIONI, MASCHERINE H24

26 Settembre 2020 17:10

TERAMO – Con poco più di 500 abitanti il Comune di Rocca Santa Maria, in provincia di Teramo, ha registrato nelle ultime settimane 10 casi di positività al Coronavirus, legati perlopiù a un cluster familiare.

Numeri che preoccupano il sindaco, Lino Di Giuseppe, il quale, anche a fronte del trend di contagio in provincia ha stabilito, con un’ordinanza, una serie di misure restrittive in vigore almeno per 15 giorni.





Previsti, oltre all’obbligo di mascherine anche all’aperto h24, accesso scaglionato ai negozi; divieto di feste ed eventi pubblici e privati che comportino assembramenti; chiusura anticipata alle 22 di esercizi e attività commerciali, alle 23 di ristoranti e attività di ristorazione in genere, con obbligo di tenuta del registro accesso e presenza dei clienti; divieto di giochi con carte nei bar, circoli privati o esercizi pubblici; divieto di stazionare in aree limitrofe agli esercizi pubblici, pubbliche o di uso pubblico, consumando bevande, dalle 22 alle 6; divieto di sport di contatto. Inoltre, gli uffici comunali faranno attività di sportello solo dalle 9 alle 12 e solo per motivi improcrastinabili e urgenti, previo appuntamento telefonico.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!