COVID, A VASTO CLASSE IN QUARANTENA. DA PENNETTA APPELLO A FAVORE DEL VACCINO

17 Settembre 2021 11:47

Chieti: Sanità

VASTO – “Una intera classe di una scuola superiore di Vasto è finita in quarantena, il genitore di uno studente è risultato positivo: agli auguri di pronta guarigione che facciamo alla famiglia colpita dal Covid, leghiamo l’auspicio che si tratti una vicenda isolata che non sia prodromo di altro, nella maniera più assoluta”.

Lo dice la candidata a sindaco di Vasto, Angela Pennetta, sostenuta dall’Arcobaleno e L’orizzonte è Vasto.

“La riapertura della scuola, le aule piene di vita, le lezioni in presenza sono un bene assoluto da tutelare per i nostri ragazzi, per molteplici ragioni, tutte di pari importanza: dal diritto all’istruzione a quello alla socialità. Rispetto ai mesi bui della pandemia ora abbiamo a nostra disposizione una straordinaria opportunità per salvaguardare la salute di tutti, per mettere in sicurezza la speranza di un ritorno alla normalità che tutti vogliamo. Questa opportunità si chiama vaccino. È una chiamata alle armi, intendiamola anche così: mostriamoci presenti, tutti”.

“Sulla campagna vaccinale non possono esserci speculazioni, nessuno deve mettersi a capo di chi solleva e avanza dubbi che la scienza invece non contempla. Sono certa che la campagna elettorale in corso nella nostra città avrà su questo tema una sola voce, un solo messaggio da portare avanti: l’appello a vaccinarsi. Se così non fosse, avremmo la cifra chiarissima di chi tiene davvero al bene comune e alla salute pubblica e chi ragiona per altro”.

“Abbiamo un dovere da adempiere, facciamolo. Anche i nostri ragazzi, dalle medie alle superiori, possono e devono esserne protagonisti. Questa nuova vicenda scolastica ci sia da monito. Agli studenti in quarantena e ai loro professori un caro abbraccio e l’augurio che questi giorni siano solo una parentesi aperta e chiusa senza conseguenze”, conclude.

 

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: