COVID: IN ABRUZZO TERAPIE INTENSIVE SOTTO 15%,
MA INCIDENZA CONTAGI È LA PIÙ ALTA D’ITALIA

12 Agosto 2022 17:43

L'Aquila - Sanità

PESCARA – Sono 8 le regioni i cui tassi di occupazione dei reparti di area medica superano la soglia di allerta del 15%, e tra queste c’è l’Abruzzo, pari a 230 pazienti. L’Abruzzo registra anche il tasso di contagi per 100mila abitanti più alto d’Italia. Sotto soglia del 15% invece i ricoveri in terapia intensiva, ad oggi appena 9.

L’Abruzzo resta comunque a “rischio basso”, assieme alle altre regioni, ad eccezione di Marche e la Puglia, classificate questa settimana a “rischio moderato”.

Lo attesta l’ultimo monitoraggio settimanale Iss-ministero Salute.

Le percentuale dei ricoveri in area medica più alte sono in Umbria (34%), Campania (28,4), Liguria (22,5), Sicilia (20), Friuli (18,5), c’è poi appunto l’Abruzzo (17,2), e a seguire Molise (15,5) e Valle d’Aosta (15,3%).

Per l’incidenza sono l’Abruzzo a 673,3 casi ogni 100mila abitanti, il Veneto a 520,1 e la Calabria a 496,8 le tre regioni con i valori più alti rispetto alla media nazionale di 365.

Tutte le regioni invece sono sotto la soglia del 10% per le terapie intensive.

In ogni caso è da oltre un mese che i reparti ospedalieri ordinari non registravano un tasso di occupazione di malati Covid sotto la soglia di allerta fissata al 15%. Il livello di occupazione dei reparti, c segnala oggi al 13%, non scendeva infatti sotto la soglia del 15% dallo scorso 7 luglio quando è stato pari al 13,3%. Stabilmente sotto la soglia di allerta fissata al 10% sono invece i reparti di terapia intensiva, che l’ultimo monitoraggio settimanale pubblicato oggi segnala al 3,6% di occupazione.

Oggi in Italia  sono 26.693 i nuovi contagi da Covid. Ieri i contagiati erano 28.433. Le vittime sono
152, in rialzo rispetto alle 130 di ieri. Sono invece 306 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, mentre gli ingressi giornalieri sono 33. I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 8.043, in lieve calo nelle ultimo 24 ore.

IL BOLLETTINO DI OGGI IN ABRUZZO

Sono 1135 i casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 5 nuovi casi (di età compresa tra 68 e 98 anni) e sale a 3574.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 494649 dimessi/guariti (+1142 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 25252 (-13 rispetto a ieri).

Di questi, 230 pazienti (-8 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 9 (+1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre i restanti sono in isolamento domiciliare.

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 1130 tamponi molecolari (2436858 in totale dall’inizio dell’emergenza) e 4583 test antigenici (4182973).

Del totale dei casi positivi, 105878 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+174 rispetto a ieri), 150006 in provincia di Chieti (+331), 121548 in provincia di Pescara (+285), 126620 in provincia di Teramo (+261), 11256 fuori regione (+31) e 8167 (+52) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: