COVID: ALTRI 27 CASI A L’AQUILA, ANCHE BIMBO DI 7 MESI, 24 TRA PESCARA E MONTESILVANO, 8 A CELANO

15 Ottobre 2020 16:34

L’AQUILA – Nel giorno in cui l’Abruzzo registra il record con 203 nuovi casi di coronavirus, ancora una volta c’è L’Aquila tra le città più colpite: nel capoluogo ci sono 27 contagi recenti.

Ieri erano stati 25, martedì 32 e lunedì 17.

Il virus nelle ultime settimane sta circolando in modo significativo nel capoluogo.

Positivi sono stati accertati nei giorni scorsi all’università, mentre sono sotto osservazione bar, ristoranti e locali.

E’ aquilano anche il paziente più giovane la cui positività è stata accertata nelle ultime ore: un bimbo di 7 mesi.





Quindici, invece, i nuovi casi a Pescara, e nove quelli a Montesilvano (Pescara).

L’area metropolitana pescarese è stata una delle più colpite nella fase primaverile dell’emergenza, ma nelle ultime settimane, fino ad oggi, stava facendo registrare cifre tutto sommato basse rispetto al numero degli abitanti.

Un’altra delle località con più nuovi casi – otto contagi recenti – è Celano (L’Aquila), dove c’è un importante focolaio, che ha spinto il sindaco ad introdurre misure più rigide del Dpcm di Conte; è stato il primo caso in Abruzzo di un inasprimento delle misure nazionali, ipotesi prevista dal provvedimento governativo.

Cinque casi, infine, a Pescina (L’Aquila) e quattro a Scurcola Marsicana (L’Aquila).

Il comune con più nuovi casi in assoluto – 53 – è Avezzano (L’Aquila), ma pesa sul bilancio quotidiano il focolaio in una Rsa che ha fatto registrare oltre cento contagi.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!