COVID, ALTRI CASI NELLE SCUOLE DI PESCARA: OLTRE MILLE PERSONE IN QUARANTENA

26 Gennaio 2021 20:28

PESCARA – Aumenta il numero di classi scolastiche in quarantena a Pescara a causa di casi di Covid-19. Tra scuole dell’infanzia, primarie e medie si registrano problemi in sette istituti comprensivi, per un totale di oltre mille persone – alunni, docenti e collaboratori – in isolamento fiduciario. A questi numeri si aggiungono quelli delle scuole superiori, dove pure si registrano casi.

Nelle ultime ore è scattata la quarantena, fino al 2 febbraio, per otto classi della scuola media “B. Croce” di via Scarfoglio dell’Istituto comprensivo 6. In quarantena precauzionale, inoltre, all’istituto comprensivo 7, anche una prima media della “Antonelli” a causa della sospetta positività di un alunno. Stamani si è svolta la seduta della commissione consiliare Pubblica istruzione, cui ha preso parte anche l’assessore e vicesindaco Gianni Santilli, per fornire un aggiornamento dettagliato della situazione nelle scuole.




“Organizzazione dello screening di massa anti-Covid-19 nelle scuole primarie di competenza comunale e utilizzo dei cittadini-redditi di cittadinanza per garantire la sorveglianza dinanzi alle scuole e impedire gli assembramenti dei genitori. Sono le due misure che andranno attuate dall’amministrazione comunale di Pescara per far fronte alla pandemia che, inevitabilmente, sta colpendo i nostri istituti comprensivi”, afferma il presidente della Commissione, Fabrizio Rapposelli, parlando di una “situazione difficile” che comunque viene “monitorata ventiquattro ore su ventiquattro”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!