COVID, CELANO UNICO COMUNE ABRUZZESE IN ZONA ROSSA: 32 CONTAGI IN DUE GIORNI

8 Maggio 2021 08:29

CELANO – Celano si sveglia in zona rossa, unico comune in Abruzzo

Con 32 contagi in 48 ore, si tratta dell’unico comune sottoposto a maggiori restrizioni, in vigore per un settimana – fino a venerdì 14 maggio – salvo proroghe da parte della Regione Abruzzo.

Sono vietati gli spostamenti al di fuori dal territorio comunale, eccetto per comprovati motivi di lavoro, salute, necessità o urgenza. Saracinesche alzate per tabaccai, edicole, farmacie, parafarmacie. E ancora per le attività commerciali di generi alimentari e prima necessità, prodotti agricoli e florovivaistici, abbigliamento intimo e per bambini. Gli altri, compresi barbieri, parrucchieri e centri estetici restano chiusi, mentre ai bar è consentito l’asporto fino alle 18 e ai ristoranti fino alle 22.

Le scuole restano aperte in presenza fino alla terza media, ma ci sono diversi alunni positivi e altri in quarantena, racconta Il Centro, nello specifico nella primaria si registrano 4 positivi e 30 alunni di una classe in isolamento. Nella secondaria di primo grado i contagiati sono 5, mentre 27 studenti si trovano in quarantena. Sono invece rientrate in presenza le due classi dell’infanzia che hanno dovuto osservare un periodo di isolamento per due contagi accertati riferibili a due diverse varianti del virus. Anche diversi insegnanti sono in quarantena.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: