COVID: CRISANTI, “CENTINAIA DI MORTI AL GIORNO, NON ANDREI A SCIARE…”

26 Novembre 2020 15:30

ROMA – “Il grafico dei morti ci fa riflettere che ci sono altri problemi di carattere sociale e morale, perché io, onestamente, non penserei di andare a sciare sapendo che ci sono ancora centinaia di morti al giorno”.

Lo ha detto il virologo Andrea Crisanti, direttore del laboratorio di microbiologia dell’Università di Padova intervistato da RaiNews24 nel corso della trasmissione “Studio24”.




“Sono scelte personali e sicuramente gli operatori sciistici hanno il diritto di lavorare, – ha continuato – però sappiamo che come si allentano presa e attenzioni sull’emergenza, sicuramente si dà una possibilità al virus di trasmettersi”.

E ha concluso: “Penso ci debbano essere, e sicuramente ci saranno, delle misure di buonsenso da un lato per salvare la parte economica del Natale e dall’altro per fare sì che questo non si accompagni a una ripresa dei contagi”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: