COVID, DA CTS SI’ A CONCORSO MAGISTRATURA: PROVE A META’ LUGLIO

4 Maggio 2021 18:37

ROMA – Il Ministero della Giustizia ha ricevuto il parere positivo del Comitato tecnico scientifico sullo svolgimento del concorso in magistratura e ora sta lavorando a pieno ritmo, per consentire che le prove scritte del bando per 310 posti di magistrato ordinario (indetto con d.m. 29 ottobre 2019) si possano svolgere giovedì 15 e venerdì 16 luglio contemporaneamente in sei sedi, dislocate in diverse regioni del nord, del centro e del sud Italia. Lo rende noto un comunicato del ministero di via Arenula.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: