COVID, DA LUNEDI’ ASILI NIDO CHIUSI A PESCARA. SACCONE: “INCIDENZA ALTA TRA I PIU’ PICCOLI”

4 Marzo 2021 17:19

PESCARA – Da lunedì 8 marzo saranno sospese le attività anche negli asili nido ricadenti nel territorio comunale di Pescara, che resteranno chiusi.

È uno degli effetti determinati dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, le cui disposizioni avranno applicazione da sabato 6 marzo a martedì 6 aprile 2021; l’articolo 43 del Dpcm recita “sono sospese le attività dei servizi educativi dell’infanzia di cui all’art. 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n.65, e le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado si svolgono esclusivamente con modalità a distanza…”.

Il comune di Pescara è inoltre collocato in zona rossa, vista l’ultima ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n.11 del 27 febbraio, status che resta valido fino a un eventuale e diverso provvedimento.

“È un momento molto complicato per tutti noi – ha detto l’assessore agli Asili Nido Mariarita Paoni Saccone – Finora i Nidi erano stati esclusi da ogni provvedimento di sospensione, ma l’andamento della curva del contagio ha evidentemente spinto il Governo a rimodulare, nel Dpcm di due giorni fa, i precedenti orientamenti. Va comunque sottolineato – a scanso di equivoci – che l’incidenza del Covid tra i piccoli resta ancora estremamente modesta. Ho ben presenti le difficoltà che stanno attraversando le famiglie per gestire i figli, ma tutto questo è frutto di una situazione che è sotto i nostri occhi”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: