COVID: D’ANGELO (CAMBIAMO), “RISPETTO DELLE REGOLE PER AVVICINARE RIPARTENZA”

28 Marzo 2021 18:47

L’AQUILA – “La propensione alla socialità è un istinto naturale, e anzi è confortante che un anno di restrizioni non l’abbiano annullata nelle persone, ma nel momento in cui vengono richiesti ai nostri figli e alle attività economiche sacrifici ormai difficilmente sostenibili, è indispensabile che questi non vengano vanificati affinché si possa vedere presto la luce in fondo al tunnel”.

Lo dichiara Daniele D’Angelo, consigliere comunale dell’Aquila e coordinatore di “Cambiamo” per la provincia aquilana.

“Da tempo – prosegue D’Angelo – sosteniamo l’opportunità di adottare misure più mirate consentendo laddove possibile la ripresa delle attività nel rispetto delle regole e con tutte le precauzioni per le quali gli esercizi pubblici si sono da tempo adeguati sostenendo non pochi sforzi organizzativi ed economici. Ma nel momento in cui si chiedono ulteriori sacrifici al mondo del lavoro, ai nostri figli, e dunque alla collettività per percorrere un ultimo miglio che ci porti fuori da questa situazione, è importante che ognuno faccia la propria parte e che venga garantito da parte di tutti, anche nelle strade della nostra città, il rispetto delle regole in mancanza del quale ogni sacrificio rischia di diventare inutile”.

“Bene ha fatto il sindaco Pierluigi Biondi – conclude il consigliere di ‘Cambiamo’ – a richiamare l’attenzione su questa esigenza, non certo per criminalizzare la voglia di socialità, ma per avvicinare con il contributo di tutti una ripartenza non più rinviabile”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: