COVID: EPIDEMIOLOGO, “POTENZIARE TRACCIAMENTO E MENO TAMPONI”

26 Ottobre 2020 16:37

ROMA – “In questo momento dell’epidemia non ha senso fare tamponi ‘a tappeto’, meglio concentrarsi sul tracciamento dei contatti e farli solo ‘mirati’, ma senza arrivare a farli solo a chi è sintomatico”.

E’ il commento dell’epidemiologo Donato Greco sull’ipotesi avanzata da alcune regioni di testare solo i sintomatici e i familiari.




“Obiettivamente non ha senso una massa straordinaria di tamponi sugli asintomatici, meglio concentrarsi sui sintomatici e poi insistere e potenziare sul tracciamento, che invece è in difficoltà, per poi tamponare i contatti stretti – spiega Greco – Ora invece succede che si fanno tamponi immotivati, magari perché c’è stato un caso nel proprio condominio, o perché qualche medico lo prescrive con una certa leggerezza, con il risultato di intasare il sistema”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: