COVID, FEDRIGA: “INSISTERE CON L’RT E’ SBAGLIATO, TROVARE COMPROMESSO SU COPRIFUOCO”

8 Maggio 2021 08:49

ROMA – Il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, torna a chiedere di rivedere i parametri di rischio “ora che i numeri si sono ridotti. Insistere con l’Rt – dice intervistato dal Corriere della Sera – rischia di essere distorsivo”.

E insiste sulla necessità di trovare un “compromesso” sul coprifuoco alle 23 e valutare l’anticipo delle riaperture previste dal prossimo mese. Sulla revisioni dei parametri, osserva, “c’è condivisione. La prossima settimana incontreremo il ministro Speranza e lì esamineremo il lavoro che sta facendo su questo tema un tavolo tecnico”. Sul coprifuoco, aggiunge, “abbiamo avanzato una soluzione di buon senso. Decide il governo, ma penso che il primo passo avverrà a breve”.

Fedriga invita però a non focalizzarsi solo sul coprifuoco: “Va fatta una valutazione sull’opportunità di anticipare anche le riaperture o la ripresa di attività previste per giugno e luglio. Mi riferisco alle palestre, ai parchi tematici, alla ristorazione al chiuso, ai centri commerciali nei weekend”. Quanto all’ipotesi di vaccinazione in vacanza, “per ora è un’idea. Dobbiamo studiarne la fattibilità. La immaginiamo – spiega – non per tutti, ma per chi lavorando o studiando fuori sede per le vacanze torna nella sua città. È una forma di agevolazione per forza limitata”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: