COVID, FIGLIUOLO A REGIONI: “ECCO TARGET VACCINI, ENTRO 12 DICEMBRE 4.6 MILIONI DI INOCULAZIONI”

29 Novembre 2021 19:38

Italia: Sanità

ROMA – Somministrare 4,6 milioni di dosi da mercoledì primo dicembre a domenica 12.

È il numero minimo di inoculazioni in tutta Italia auspicato dal Commissario per l’Emergenza, Francesco Figliuolo in una circolare indirizzata alle Regioni sui valori target di riferimento della campagna vaccinale. Il picco quotidiano di inoculazioni è previsto il lunedì e martedì 6 e 7 dicembre e giovedì e venerdì 9 e 10 dicembre, con 450mila somministrazioni.

Nella tabella, nella quale si fissano gli obiettivi minimi di ciascuna regione, si individua come target nazionale una media di circa 400 mila inoculazioni al giorno: per l’esattezza 400 mila dal 1 al 3 dicembre, 350 mila il 4 dicembre, 300 mila il 5 (sono sabato e domenica), poi 450 mila il 6 e il 7, 300 mila l’8 (festivo), 450 mila il 9 e il 10, 350 mila l’11 e 300 mila il 12 dicembre.

Nella nuova circolare di Figliuolo alle Regioni in cui si indicano il numero minimo di inoculazioni giornaliere di vaccino che “si ritiene auspicabile raggiungere” nel periodo dal primo al 12 dicembre. “Tenuto conto – scrive Figliuolo – dell’attuale quadro epidemiologico e nella considerazione che sussiste un’ampia disponibilità di dosi il cui impiego va inteso in senso bilanciato tra le due tipologie di vaccini mRNA al momento in distribuzione”.

Nell’occasione “si ribadisce la massima priorità da garantire a favore delle categorie più vulnerabili al covid-19 per età e/o elevata fragilità e di quelle per le quali sussiste l’obbligo di vaccinazione”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: