COVID, FIRMATO NUOVO DPCM: CONFERMATO DIVIETO DI SPOSTAMENTO TRA REGIONI

2 Marzo 2021 19:08

ROMA – “Il dpcm è stato firmato dal presidente del consiglio e sarà in vigore dal sei marzo al sei aprile”. Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza durante la presentazione del nuovo testo. “C’è stato un lungo confronto – ha aggiunto – anche con Cts. Il principio guida è quello della tutela della Salute. Siamo convinti che per far ripartire il Paese bisogna vincere la battaglia sanitaria, che è la prima mattonella per una fase espansiva di sviluppo, in questo momento particolare dell’Italia, in cui la curva è in risalita e facciamo il conto con le varianti del virus”.

Il Presidente Mario Draghi ha firmato oggi il nuovo decreto del presidente del Consiglio dei ministri (Dpcm) che detta le misure di contrasto alla pandemia e di prevenzione del contagio da Covid-19. Il Dpcm sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile 2021 e conferma, fino al 27 marzo, il divieto già in vigore di spostarsi tra regioni o province autonome diverse, con l’eccezione degli spostamenti dovuti a motivi di lavoro, salute o necessità. Lo spiega una nota della presidenza del Consiglio.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: