COVID: FOCOLAIO ALLA RSA DI NERETO, 18 ANZIANI CONTAGIATI

1 Dicembre 2020 10:01

TERAMO – Nuovo focolaio con 18 anziani, questa volta nella casa di riposo di Nereto. A comunicarlo domenica sera, il direttore sanitario della Asl, Maurizio Brucchi, che ha spiegato: “Ci è stata comunicata la notizia ieri sera e stamattina (ieri, ndr) abbiamo inviato l’Usca istituita appositamente per controllare le strutture che ospitano gli anziani. I pazienti erano già stati isolati, ma la struttura non si presta bene allo scopo, per cui abbiamo deciso di trasferirne alcuni”.

Come si legge sul quotidiano Il Centro, quattro persone che avevano dei sintomi sono stati ricoverate in ospedale, altri sono stati portati alla Rsa di bivio Bellocchio e altri alla Oasi Madre Teresa di Pineto.

E in concomitanza dell’avvio della campagna tamponi straordinaria nelle strutture che ospitano anziani, il presidente dell’Asp 1 Teramo, Elisabetta Cantore, ha sollecitato l’ausilio del personale socio-sanitario della Protezione Civile poiché il personale è ridotto a causa dei contagi: nella casa di riposo di Civitella ci sono infatti 39 ospiti e 19 dipendenti positivi e a Nereto 18 ospiti e 5 dipendenti.




 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: