COVID, IN ABRUZZO 35 NUOVI CASI E 40 GUARITI;
STABILI RICOVERI, SUPERATI 75MILA CONTAGIATI

7 Luglio 2021 14:58

Regione: Sanità

PESCARA – Sono 35 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Abruzzo nelle ultime ore, di età compresa tra 7 mesi e 63 anni, emersi dall’analisi di 2.649 tamponi molecolari e 1.305 test antigenici. I nuovi casi portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 75.024, mentre il tasso di positività, è pari a 0.88%.

Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nessun nuovo caso e resta fermo a 2.512, ormai da giorni.

Del totale dei casi positivi, 19.087 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+12 rispetto a ieri), 19.507 in provincia di Chieti (+7), 18.195 in provincia di Pescara (+3), 17.527 in provincia di Teramo (+9), 585 fuori regione (invariato) e 123 (+4) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 71.643 dimessi/guariti (+40 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 869 (-5 rispetto a ieri).

23 pazienti (invariato rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 1 (invariato rispetto a ieri con nessun nuovo ingresso) in terapia intensiva, mentre gli altri 845 (-5 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

L’Abruzzo supera quota 75mila casi di Covid-19: alla luce dell’aggiornamento odierno, infatti, il totale sale a 75.024.

Di questi, solo 3.383 casi, cioè il 4,5%, riguardano la prima ondata, mentre 39.830, pari al 53%, riguardano il periodo dal primo gennaio ad oggi, ovvero la terza ondata. I restanti 31.958 (42,5) sono relativi alla seconda ondata autunnale. I decessi complessivi sono 2.512: il tasso di letalità è del 3,35%.

Il record di contagi accertati nel giro di 24 ore, 939, risale al 14 novembre 2020, mentre l’incremento più consistente di vittime comunicate in un solo giorno, 37, è dell’11 marzo. Nello stesso periodo, il 14 marzo, anche il record di ricoveri in terapia intensiva (94).

È dal 26 luglio 2020, cioè da 346 giorni, che l’Abruzzo non registra un azzeramento dei contagi. I tamponi molecolari eseguiti dall’inizio dell’emergenza ad oggi sono 1.205.103.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: