COVID, IN CENTINAIA IN QUARANTENA NEL CENTRO ABRUZZO: PREOCCUPANO FOCOLAI NELLE SCUOLE

14 Novembre 2021 09:26

L'Aquila - Sanità

SULMONA – Resta alto il livello di guardia nel Centro Abruzzo: sono quattro i nuovi positivi accertati dal dipartimento di prevenzione dell’Asl, tutti a Sulmona. Si tratta di persone già in sorveglianza attiva e in particolare di un giovane di 16 anni, due uomini di 46 e 69 anni e una donna di 71.

Con i quattro di ieri, il numero dei contagi a Sulmona sale a 187. Complessivamente sono 314 gli attualmente positivi tra la Valle Peligna e l’Alto Sangro. Mentre si assestano a 17 i pazienti i ricoveri in ospedale.

Ieri mattina, racconta Il Centro, è stato eseguito un nuovo ricovero per Covid: si tratta di un 79enne sulmonese che, nonostante il vaccino, è rimasto contagiato e viste le sue condizioni che davano qualche segno di preoccupazione, i medici hanno disposto il ricovero nel reparto malattie infettive dell’ospedale San Salvatore dell’Aquila.

Resta alto il numero delle persone in quarantena: sono al momento 540 e tutte sotto il monitoraggio quotidiano dell’Asl.

Nella rete dell’isolamento sono finite anche le sette classi raggiunte, nelle ultime ore, dal provvedimento dell’ufficio di prevenzione: tre classi del Liceo classico, due classi dell’Itis e una classe del Liceo Vico.

Secondo i medici dell’Asl, i numeri della pandemia potrebbero alzarsi di nuovo nelle prossime ore quando arriveranno i referti dei 200 tamponi somministrati nella giornata di ieri. Tra questi ci sono anche i gli alunni e le maestre dell’asilo di Pratola Peligna chiuso a scopo precauzionale. È il fronte che più degli altri preoccupa il Dipartimento di prevenzione della Asl, visto che finora si sono registrati tre casi accertati più altri sette da mettere a referto.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: