COVID, JOHNSON: “TEST GIORNALIERI PER LAVORATORI ESSENZIALI, BOOSTER VANTAGGIOSO”

4 Gennaio 2022 19:00

Mondo: Sanità

ROMA – Dal 10 gennaio il governo britannico disporrà che 100mila lavoratori essenziali conducano test giornalieri per verificare un eventuale contagio da coronavirus.

Lo ha detto il primo ministro britannico Boris Johnson nel corso di una conferenza stampa, citando ad esempio i lavoratori nella trasformazione degli alimenti o le forze di frontiera.

Sottolineando che sarà ”molto vantaggioso ottenere una terza dose” del vaccino contro il Covid-19, Johnson ha detto che il governo britannico comunicherà ”con largo anticipo” quando il governo cambierà le regole sul fatto che “completamente vaccinato” significhi aver ottenuto tre dosi e non due.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: