COVID L’AQUILA: 24 CASI NELLE ULTIME ORE, ASL AL LAVORO PER NUOVI CENTRI VACCINI

24 Aprile 2021 08:56

L’AQUILA – Risale la curva del contagio all’Aquila dove sono 24 i casi di Coronavirus registrati nell’ultimo giorno, a fronte dei 66 emersi sul territorio provinciale.

Intanto, arrivano le prime anticipazioni sull’ampliamento dei centri vaccinali cittadini: la Asl sta studiando sedi alternative alla struttura di via Ficara, che non sta reggendo l’impatto della campagna vaccinale: un nuovo hub potrebbe sorgere all’interno della Scuola Edile di San Vittorino e un altro nella caserma Pasquali-Campomizzi, grazie alla collaborazione con l’Esercito.

Sono in corso trattative tra l’Asl, l’Ance e la Scuola Edile, per ragionare sulla proposta che il responsabile Covid dell’associazione dei costruttori Eliseo Iannini aveva avanzato lo scorso febbraio.

E dopo la riunione dell’Unità di crisi, il presidente della Regione Marco Marsilio ha annunciato che l’Asl dell’Aquila sta organizzando, a partire dalla giornata di domenica, punti vaccinali dove i cittadini sopra i 60 anni potranno recarsi senza appuntamento per ricevere una dose di AstraZeneca:  “su questo vaccino – le parole di Marsilio – faccio di nuovo l’appello, perché il timore che ha portato a molte rinunce è del tutto ingiustificato e si rischia di azzoppare una campagna vaccinale che è l’unica vera arma per combattere il virus e mettere in sicurezza il territorio e i cittadini”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: