COVID L’AQUILA: BIONDI SU TEST ANTIGENICI DI MASSA, “COMUNE FARA’ LA SUA PARTE”

21 Novembre 2020 19:53

L’AQUILA – “Accolgo con grande favore l’annuncio del presidente della Regione, Marco Marsilio, relativo alla previsione di sottoporre a test antigenico rapido tutta la popolazione della città e della provincia dell’Aquila. Finalmente giunge una risposta energica per fronteggiare l’emergenza come auspicavo da tempo”. È il commento del sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi.




“Trovano concretezza, in questo modo, le ripetute istanze che in tal senso ho formulato da tempo al presidente e ai vertici dell’Azienda sanitaria, raccogliendo i timori e le legittime preoccupazioni di un territorio che ha dovuto fronteggiare un importante aumento dei casi di positività al coronavirus, superiori a quelli registrati nella cosiddetta prima ondata – sottolinea il primo cittadino – Il mio appello, adesso, è quello di concretizzare in tempi rapidi questo progetto: per questo chiedo un ulteriore sforzo a tutti gli operatori sanitari, compresi quelli in pensione, ai medici di famiglia e pediatri di libera scelta, ai farmacisti e a tutti coloro che possono rendersi utile per questo piano che non ha pari nel resto d’Italia, fatta eccezione per la provincia autonoma di Bolzano. Il Comune farà ampiamente la sua parte, mettendo a disposizione uomini mezzi e spazi. Il programma di test annunciato dalla Regione, infine, sarà implementato con il progetto di screening sulla popolazione studentesca già avviato dal Comune”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: