COVID L’AQUILA: EMERGENZA POSTI LETTO, PAZIENTI GUARITI MA POSITIVI NEL PROGETTO C.A.S.E. DI ROIO

15 Ottobre 2020 20:52

L’AQUILA – La Asl provinciale dell’Aquila corre ai ripari per la possibile emergenza posti letto malati covid con una serie di iniziative messe in campo nelle ultime ore: i pazienti covid clinicamente guariti ma non ancora negativizzati saranno ospitati in 24 appartamenti del progetto Case di Roio, frazione del comune dell’Aquila.

Il complesso del grande insediamento antisismico costruito dopo il terremoto del 2009 per dare un tetto a circa 16mila sfollati è stato messo a disposizione dal Comune dell’Aquila.

Come informa il direttore sanitario aziendale, Sabrina Cicogna, gli alloggi sono in corso di sanificazione.

Lo stesso l’utilizzo è stato previsto per per l’ultimo piano del presidio di Pescina (L’Aquila), totalmente indipendente dal resto della struttura.





Secondo quanto si è appreso, domani ci saranno le prime dimissioni di pazienti guariti ma ancora positivi “nelle strutture terziarie individuate dalla Asl”.

La Asl provinciale ha disposto il potenziamento dell’attività dei tamponi sgomberando l’ospedale di comunità di Tagliacozzo dove il personale sarà utilizzato proprio per potenziare l’effettuazione di tamponi: a tale proposito, nell’interporto di Avezzano sarà aperta una nuova struttura.

L’Azienda ha disposto anche il potenziamento delle Unità Speciali di Continuità Assistenziale (USCA) che svolgono attività domiciliari per i pazienti Covid-19.

Questa la situazione degli ospedali: 12 malati covid ricoverati nel reparto malattie infettive di Avezzano, 22 in quello dell’Aquila, 11 sono i malati nella pneumologia covid e 4 nella terapia intensiva covid nel cosiddetto G8, il piccolo ospedale limitrofo al San Salvatore realizzato dopo il sisma del 2009 in occasione dell’evento mondiale che si è svolto all’Aquila.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!