COVID L’AQUILA: MARINANGELI, “RISPETTARE DISTANZE SENZA BARRICARSI IN CASA”

17 Ottobre 2020 19:11

L’AQUILA – “La situazione è allarmante se le persone non capiscono che dobbiamo diffidare l’uno dell’altro. È brutto a dirsi ma è la verità. Coloro che ci sono vicini potrebbero essere positivi e contaggiarci. Questo non vuol dire barricarsi in casa, ma prendere precauzioni rispetto ai luoghi che si frequentano: ad esempio, se un ristorante è pieno, e quindi c’è assembramento, ne scegliamo un altro”.

Così il primario del reparto di rianimazione e del reparto di terapia intensiva covid, Franco Marinangeli, facendo il punto della situazione sui contagi in provincia dell’Aquila dove, da qualche settimana, si sono registrate notevoli impennate.





“Il virus gira e in maniera chiara – spiega ancora – Se non si sta attenti, la situazione precipita e si arriva alla chiusura totale. Dobbiamo indossare le mascherine, attuare il distanziamento sociale e lavarci continuamente le mani”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!