COVID: L’EX PILOTA VIUZZI “FINALMENTE NEGATIVO” RINGRAZIA L’OSPEDALE DI CHIETI

18 Novembre 2020 20:15

CHIETI – Vitantonio Liuzzi, ex pilota di Formula 1 dal 2005 al 2007 e dal 2009 al 2011, originario di Locorotondo nel Barese, ma in Abruzzo da tanti anni, dopo il ricovero in ospedale per Covid, può festeggiare la sua negatività: “Dopo 25 giorni di positività e quarantena chiusi in casa, 7 giorni in ospedale – dice sui social Liuzzi – per i quali ringrazierò sempre il dottor Jacopo Vecchiet ed il suo staff dell’Ospedale di Chieti per come si sono presi cura di me, sono tornato alla libertà. Finalmente negativo e riammesso in società per aver battuto il Covid-19. Sono stati giorni molto difficili, specie quelli lontani dai miei amori e dalle piste. Non sottovalutate questa brutta bestia chiamata Covid perché tutti pensano di essere superiori a questo virus. Fortunatamente una gran percentuale di persone colpite è asintomatica e quindi lo supera senza problemi ma se prende nel modo sbagliato, essendoci passato, assicuro che ti rende veramente debole e impotente di fronte a lui. Non scherzateci e prendete sempre tutte le precauzioni. Tornare alla libertà anche se parziale, vista la zona rossa è comunque qualcosa di impagabile”.




Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: