COVID: NEGLI OSPEDALI DI PESCARA E L’AQUILA IN ARRIVO 2.900 DOSI DI ASTRAZENECA E 1.600 DI J&J

13 Maggio 2021 15:31

L’AQUILA – Poste Italiane prosegue il proprio impegno nella distribuzione dei vaccini in Abruzzo.

Sono in consegna per la mattinata di domani, venerdì 14 maggio, da parte del corriere di Poste Italiane, SDA Express Courier, complessive 2.900 dosi del vaccino AstraZeneca e 1.600 dosi del vaccino Johnson&Johnson, destinate agli ospedali Santo Spirito di Pescara e San Salvatore dell’Aquila.

Tra la giornata di oggi, giovedì 13, e quella di domani, venerdì 14 maggio, 28 furgoni speciali della flotta di SDA Express Courier consegneranno in tutta Italia, per conto del Commissariato per l’Emergenza Sanitaria, 327.700 dosi tra vaccino Vaxzevria, di Astrazeneca (217.220) e vaccino Janssen, di Johnson&Johnson (110.500).

Oltre all’Abruzzo, i mezzi SDA, in collaborazione con Esercito Italiano, Carabinieri, Marina Militare e Aeronautica Militare, sono in consegna inValle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Toscana, Puglia, Calabria e Sicilia.

In Abruzzo, i furgoni di SDA saranno in consegna anche lunedì 17 maggio, per recapitare 3700 dosi del vaccino Moderna, di cui 1900 destinate all’Ospedale Santo Spirito di Pescara e 1800 all’ospedale San Salvatore dell’Aquila.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

    Ti potrebbe interessare: