COVID, PANI (EX AIFA): “DOPO ASTRAZENECA UE NON RIPETA ERRORE CON VACCINO J&J”

13 Aprile 2021 16:33

ROMA – “L’Ue non faccia lo stesso errore fatto con AstraZeneca”.

È il monito lanciato da Luca Pani, ex direttore generale dell’Agenzia italiana del farmaco Aifa, oggi docente alla University of Miami, dopo che la statunitense Fda ha indicato di sospendere in via precauzionale le somministrazioni del vaccino anti-Covid Johnson & Johnson, mentre è in corso l’esame di 6 casi di trombosi rare segnalati dopo l’iniezione scudo su oltre 6,8 milioni di vaccinati. Per l’esperto non bisogna “sottovalutare che qui in Usa ci possiamo permettere una pausa – ha scritto in un tweet – J&J rappresenta una quota minima degli attuali vaccini e circa 50 milioni di dosi di Moderna e Pfizer-BioNtech sono distribuite e non ancora somministrate”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA


    Ti potrebbe interessare: