COVID: PESCARA MIGLIORE PROVINCIA PER INCIDENZA CASI. SCENDONO RICOVERI IN ABRUZZO: IL BOLLETTINO

8 Ottobre 2021 08:46

Regione: Sanità

PESCARA – Il Pescarese è la provincia italiana con la più bassa incidenza settimanale dei contagi da Covid-19 per centomila abitanti: alla luce dell’ultimo aggiornamento – i nuovi casi sono stati sette – il dato scende a 8; subito dopo c’è Campobasso, con 9.

Nella provincia del capoluogo adriatico il dato è in costante calo.

Tre giorni fa, infatti, era a 14 e una settimana fa a 19. Il dato peggiore, negli ultimi mesi, è quello registrato nel pieno dell’estate, l’11 agosto, quando l’incidenza era a 63.

Il Pescarese agli esordi della terza ondata di contagi, a metà febbraio, fu a lungo il territorio peggiore d’Italia, con un’incidenza che raggiunse quota 505. Poi, la zona rossa andata avanti per diverse settimane, aveva consentito al Pescarese, in primavera, di detenere per oltre un mese il record di provincia migliore d’Italia in termini di incidenza dei contagi per centomila abitanti.

L’ULTIMO BOLLETTINO IN ABRUZZO

Sono 54 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo nelle ultime ore, di età compresa tra 2 e 86 anni, emersi dall’analisi di 2.829 tamponi molecolari e 3.716 test antigenici, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 81.530. Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0.82%.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 1 nuovo caso e sale a 2.547: si tratta di una 90enne della provincia di Teramo. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 77.486 dimessi/guariti (+127 rispetto a ieri).

48 pazienti (-2 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 5 (-1 rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1.444 (-71 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Dei casi positivi di oggi, 19 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila, 21 in provincia di Chieti, sette in provincia di Pescara e sette in provincia di Teramo. Rimane invariato il numero di casi provenienti da fuori regione (671) e quello per  per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza (114).

Gli attualmente positivi in Abruzzo, calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti, sono 1.497 (-74 rispetto a ieri); nel totale sono ricompresi anche 406 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall’inizio dell’emergenza, sui quali sono in corso verifiche.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: