COVID: REZZA, “60-70 PER CENTO VACCINATI PER AVERE IMMUNITA’ DI GREGGE”

24 Novembre 2020 17:56

ROMA – “Grosso modo almeno tra il 60% e il 70% della popolazione dovrebbe essere vaccinata contro il SarsCov2 per ottenere l’immunità di gregge”. Lo ha detto il direttore generale della Prevenzione Gianni Rezza durante la conferenza stampa al Ministero della Salute. “Cio vuol dire vaccinare 42 milioni di italiani – ha aggiunto il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli – e questa è una grande sfida. Ma ci sarà un progressivo incremento delle dosi di vaccino a partire dal 2021 e avere più di un vaccino è un vantaggio”.




Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©




Ti potrebbe interessare:

Gli articoli più letti in queste ore: