COVID: SENZA VACCINO 300 OPERATORI ASL PESCARA, AL VIA GLI ACCERTAMENTI DELLA COMMISSIONE

10 Settembre 2021 09:53

Pescara: Sanità

PESCARA – Sono circa 300 le persone, tra medici, infermieri, operatori socio sanitari e amministrativi degli ospedali di Pescara, Penne e Popoli, che non hanno ancora fatto la vaccinazione anti covid.

In particolare, spiega Il Centro, sono 30 medici, 100 infermieri e 40 operatori socio sanitari, i restanti 130 appartengono alla categoria degli amministrativi.

Operatori sanitari che non possono essere ancora definiti “no vax”, contrari per principio alla profilassi anti Covid, e proprio per questo sarà una commissione tecnica, composta da direttori amministrativi e coordinatori della funzione territoriale Asl ad accertare, prima di procedere alla sospensione dal lavoro senza stipendio (fino a somministrazione avvenuta), le ragioni per le quali queste unità operative non hanno ancora ricevuto la dose a nove mesi dall’avvio della campagna vaccinale.

Tra le ipotesi per le quali sanitari e amministrativi potrebbero non aver fatto il vaccino a questa data, c’è il fatto che molti di loro hanno contratto il Covid, per cui sono esenti dalla somministrazione anti coronavirus per almeno sei mesi. Altri ancora potrebbero soffrire di patologie specifiche per cui non è possibile la vaccinazione per motivi di salute.

I casi sono al vaglio della commissione Asl, istituita sulla base del decreto legge 44/2021 convertito con le modificazioni nella legge del 28 maggio, numero 76, articolo 4, che prevede l’adozione del protocollo operativo Asl. Il protocollo di intervento è definito nella delibera numero 1406, firmata dal manager Asl, Vincenzo Ciamponi, nella quale è specificato come si arriva a definire l’elenco dei non vaccinati al netto dei professionisti che hanno già effettuato la profilassi.  C’è la possibilità che prima della sospensione senza retribuzione, per gli interessati possano scattare le ferie arretrate.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: