COVID: STOP OBBLIGO MASCHERINE SU MEZZI PUBBLICI, PROROGA DI UN MESE IN STRUTTURE SANITARIE

29 Settembre 2022 19:12

Italia - Sanità

ROMA – Mascherine sul volto ancora per un mese negli ospedali e Rsa. Obbligo abolito, invece, sui mezzi di trasporto a partire dall’inizio di ottobre.

È la linea decisa dell’esecutivo, che ha prorogato di 30 giorni l’utilizzo del dispositivo di protezione nelle strutture sanitarie. Una decisione, quella di prorogare l’obbligo nei nosocomi, che vede d’accordo medici e sanitari mentre continua la crescita dei contagi da Covid-19 in tutte le regioni italiane: negli ultimi 7 giorni si è infatti registrato un balzo del +34%.

Ed anche a livello europeo, avverte l’Oms, frena la discesa casi con un -1% negli ultimi 7 giorni.

Dovranno dunque continuare ad indossare la mascherina lavoratori, utenti e visitatori delle strutture sanitarie, socio-sanitarie e RSA (Residenze sanitarie assistenziali) per anziani, gli hospice e le strutture riabilitative.

Il ministro della Salute Roberto Speranza, secondo quanto si apprende, firmerà oggi l’ordinanza di proroga di un mese. Stop alle mascherine, invece, su bus e treni.

Rispetto alle vaccinazioni, il tasso di copertura nazionale per le quarte dosi non decolla, attestandosi, afferma Gimbe, al 17%.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: