COVID, STOP TAMPONI PER CHI ARRIVA ALL’AEROPORTO D’ABRUZZO DA MALTA, SPAGNA E REGNO UNITO

5 Novembre 2021 20:25

Regione: AbruzzoWeb Turismo

PESCARA – Stop al tampone obbligatorio all’aeroporto di Pescara per chi rientra da Malta, Spagna e Regno Unito.

Lo prevede l’ordinanza firmata in giornata dal presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che dispone la cessazione di quanto previsto dal provvedimento numero 37 del 2021 relativo proprio ai test molecolari da eseguire allo sbarco nello scalo.

L’ordinanza revocata oggi risale al 12 luglio scorso, quando i contagi erano in aumento, in particolare nei Paesi in questione.

All’origine del provvedimento odierno ci sono, da un lato “l’attuale situazione epidemiologica” e il “corso positivo della campagna vaccinale” e dall’altro le misure introdotte a livello nazionale, come il Plf (passenger locator form) e la necessità di una certificazione Covid-19 al momento dell’imbarco.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: